IL PRESIDENTE CASINI IN VISITA ALLA DACIA ARENA

Il Presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini ha fatto visita quest’oggi all’Udinese ed alla Dacia Arena, accolto dal vicepresidente bianconero Stefano Campoccia, dal Direttore Generale Franco Collavino e da quello amministrativo Alberto Rigotto.
Un’importante mattinata di interscambio con la possibilità concreta per il numero uno della Lega di ammirare le strutture all’avanguardia della Dacia Arena.

Il Presidente Casini, inoltre, si è anche soffermato ai microfoni di Udinese Tv:
“Nonostante non abbia ancora assistito a un match di Serie A TIM alla Dacia Arena, ritengo che l’intera struttura sia molto bella e tra le migliori che abbia sin qui visitato, coniugando in un unico spazio impianto di gioco, uffici e training centre”. Queste le prime impressioni rilasciate da Casini, che ha parlato degli obiettivi della Lega Serie A: “La Lega deve rafforzarsi per essere sempre più al servizio di tutte le squadre sotto diversi punti di vista, dal piano commerciale a quello delle infrastrutture, dove il modello Udinese costituisce una delle migliori pratiche da seguire”.

Foto www.udinese.it

Il Presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini ha fatto visita quest’oggi all’Udinese ed alla Dacia Arena, accolto dal vicepresidente bianconero Stefano Campoccia, dal Direttore Generale Franco Collavino e da quello amministrativo Alberto Rigotto.
Un’importante mattinata di interscambio con la possibilità concreta per il numero uno della Lega di ammirare le strutture all’avanguardia della Dacia Arena.

Il Presidente Casini, inoltre, si è anche soffermato ai microfoni di Udinese Tv:
“Nonostante non abbia ancora assistito a un match di Serie A TIM alla Dacia Arena, ritengo che l’intera struttura sia molto bella e tra le migliori che abbia sin qui visitato, coniugando in un unico spazio impianto di gioco, uffici e training centre”. Queste le prime impressioni rilasciate da Casini, che ha parlato degli obiettivi della Lega Serie A: “La Lega deve rafforzarsi per essere sempre più al servizio di tutte le squadre sotto diversi punti di vista, dal piano commerciale a quello delle infrastrutture, dove il modello Udinese costituisce una delle migliori pratiche da seguire”.

Foto www.udinese.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.