NOTA STAMPA LEGHE EUROPEE SUL CALENDARIO CALCISTICO

Il consiglio di amministrazione delle Leghe europee si è riunito oggi a Nyon, in Svizzera. In questa occasione, le Leghe si sono opposte fermamente e all’unanimità a qualsiasi proposta di organizzare il Mondiale FIFA ogni due anni.

Le Leghe lavoreranno insieme alle altre parti interessate per impedire agli organi di governo del calcio di prendere decisioni unilaterali che danneggeranno il calcio nazionale, che è il fondamento del nostro settore e della massima importanza per club, giocatori e tifosi in tutta Europa e nel mondo.

Nuove competizioni, competizioni rinnovate o competizioni ampliate per club e nazionali di calcio sia a livello continentale e/o a livello globale non sono le soluzioni agli attuali problemi del nostro gioco in un calendario già congestionato.

Il calendario calcistico richiede sicuramente l’accordo di tutte le parti interessate e non può che essere il risultato di un sottile equilibrio tra club e nazionali.

Il Cda è composto dalle seguenti Leghe: LaLiga, Premier League, Bundesliga, Lega Serie A, Liga Portugal, French LFP, Russian Premier League, Swiss Football League, Swedish League, Danish League, Romanian LPF, Polish Ekstraklasa, EFL.

Clicca QUI per le dichiarazioni su questo tema dell’AD di Lega Serie A Luigi De Siervo.

Il consiglio di amministrazione delle Leghe europee si è riunito oggi a Nyon, in Svizzera. In questa occasione, le Leghe si sono opposte fermamente e all’unanimità a qualsiasi proposta di organizzare il Mondiale FIFA ogni due anni.

Le Leghe lavoreranno insieme alle altre parti interessate per impedire agli organi di governo del calcio di prendere decisioni unilaterali che danneggeranno il calcio nazionale, che è il fondamento del nostro settore e della massima importanza per club, giocatori e tifosi in tutta Europa e nel mondo.

Nuove competizioni, competizioni rinnovate o competizioni ampliate per club e nazionali di calcio sia a livello continentale e/o a livello globale non sono le soluzioni agli attuali problemi del nostro gioco in un calendario già congestionato.

Il calendario calcistico richiede sicuramente l’accordo di tutte le parti interessate e non può che essere il risultato di un sottile equilibrio tra club e nazionali.

Il Cda è composto dalle seguenti Leghe: LaLiga, Premier League, Bundesliga, Lega Serie A, Liga Portugal, French LFP, Russian Premier League, Swiss Football League, Swedish League, Danish League, Romanian LPF, Polish Ekstraklasa, EFL.

Clicca QUI per le dichiarazioni su questo tema dell’AD di Lega Serie A Luigi De Siervo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *