SUPERCOPPA FRECCIAROSSA: ENOGASTRONOMIA UMBRA PER L’EXECUTIVE LOUNGE DELLO STADIO “MEAZZA”

Sarà l’enogastronomia umbra il filo conduttore dei piatti e dei prodotti che saranno serviti nella sala Executive Lounge dello Stadio “Giuseppe Meazza” in occasione della Supercoppa Frecciarossa in programma mercoledì 12 gennaio.

Lo chef Gianfranco Vissani, uno dei più importanti rappresentanti italiani del settore, famoso e apprezzato in tutto il mondo, ha ideato e realizzerà, in collaborazione con l’azienda di catering AirFood, un menù speciale per la serata legato alle tradizioni dell’Umbria, sua terra di nascita.

Anche i vini proposti agli ospiti avranno una forte connotazione umbra.

La Cantina La Madeleine fornirà il Nerosè 60, spumante metodo classico con un minimo di 60 mesi sui lieviti, a base di pinot nero. Spumante molto complesso al naso, con note di pietra focaia, fragoline di bosco e ribes, fini ed eleganti, che negli anni ha raccolto prestigiosi riconoscimenti.

L’Azienda Agricola Arnaldo Caprai fornirà due vini d’eccezione: il Collepiano 2018 Montefalco Sagrantino DOCG, etichetta storica della cantina, con aromi di confettura di mora, pepe, chiodo di garofano e vaniglia, una nota balsamica e un tocco di cipria, mentre in bocca risulta potente, setoso, appagante e il “Cuvée Secrète“, un vino bianco che nasce dalle migliori uve a bacca bianca della tenuta Arnaldo Caprai, una cuvée intrigante e misteriosa che riflette ogni anno l’andamento stagionale. Il gusto, fresco, elegante e sapido, è introdotto da aromi di agrumi, frutta gialla e spezie dolci.

(Foto LaPresse)

Sarà l’enogastronomia umbra il filo conduttore dei piatti e dei prodotti che saranno serviti nella sala Executive Lounge dello Stadio “Giuseppe Meazza” in occasione della Supercoppa Frecciarossa in programma mercoledì 12 gennaio.

Lo chef Gianfranco Vissani, uno dei più importanti rappresentanti italiani del settore, famoso e apprezzato in tutto il mondo, ha ideato e realizzerà, in collaborazione con l’azienda di catering AirFood, un menù speciale per la serata legato alle tradizioni dell’Umbria, sua terra di nascita.

Anche i vini proposti agli ospiti avranno una forte connotazione umbra.

La Cantina La Madeleine fornirà il Nerosè 60, spumante metodo classico con un minimo di 60 mesi sui lieviti, a base di pinot nero. Spumante molto complesso al naso, con note di pietra focaia, fragoline di bosco e ribes, fini ed eleganti, che negli anni ha raccolto prestigiosi riconoscimenti.

L’Azienda Agricola Arnaldo Caprai fornirà due vini d’eccezione: il Collepiano 2018 Montefalco Sagrantino DOCG, etichetta storica della cantina, con aromi di confettura di mora, pepe, chiodo di garofano e vaniglia, una nota balsamica e un tocco di cipria, mentre in bocca risulta potente, setoso, appagante e il “Cuvée Secrète”, un vino bianco che nasce dalle migliori uve a bacca bianca della tenuta Arnaldo Caprai, una cuvée intrigante e misteriosa che riflette ogni anno l’andamento stagionale. Il gusto, fresco, elegante e sapido, è introdotto da aromi di agrumi, frutta gialla e spezie dolci.

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.