TRIS DEL NAPOLI AL PICCO

Spezia e Napoli sono scese in campo al Picco ad obiettivi stagionali ampiamente raggiunti. Ritorno in Champions per i partenopei, salvezza centrata per i liguri. Ne esce una partita aperta, che la formazione di Spalletti fa sua già nel primo tempo con tre reti (Politano su azione personale al 4′, Zielinski di sinistro in mischia al 25′ e Demme al 36′ chiudendo sotto porta un triangolo con Petagna). Prima frazione che dura oltremodo per l’interruzione avvenuta per diversi minuti a causa dei deplorevoli scontri tra le due tifoserie intorno al 10′. Nella ripresa lo Spezia si affaccia con più convinzione dalle parti di Meret e poi dell’esordiente Marfella, ma gli azzurri chiudono senza subire reti e la difesa meno battuta del campionato (31, al momento come quella del Milan in campo alle 18).

Clicca QUI per il match report della gara. 

(Foto LaPresse)

Spezia e Napoli sono scese in campo al Picco ad obiettivi stagionali ampiamente raggiunti. Ritorno in Champions per i partenopei, salvezza centrata per i liguri. Ne esce una partita aperta, che la formazione di Spalletti fa sua già nel primo tempo con tre reti (Politano su azione personale al 4′, Zielinski di sinistro in mischia al 25′ e Demme al 36′ chiudendo sotto porta un triangolo con Petagna). Prima frazione che dura oltremodo per l’interruzione avvenuta per diversi minuti a causa dei deplorevoli scontri tra le due tifoserie intorno al 10′. Nella ripresa lo Spezia si affaccia con più convinzione dalle parti di Meret e poi dell’esordiente Marfella, ma gli azzurri chiudono senza subire reti e la difesa meno battuta del campionato (31, al momento come quella del Milan in campo alle 18).

Clicca QUI per il match report della gara. 

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.