VERSO IL CALENDARIO DELLA SERIE A TIM 2022/2023

In attesa di scoprire quale sarà il calendario delle 20 squadre della prossima Serie A TIM scopriamole, in rigoroso ordine alfabetico, grazie ai dati forniti da OptaEccone altre 5: Milan, Monza, Napoli, Roma e Salernitana.

MILAN:
Campionati di Serie A disputati finora: 88 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 1°
Miglior piazzamento in Serie A: 1°
Allenatore: Stefano Pioli (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Gunnar Nordahl (210)

– Il Milan può vantare due record particolari riguardanti i suoi giocatori: Maldini primatista di sempre di presenze in A tra i giocatori di movimento (647) e Nordahl miglior goleador straniero di tutti i tempi (225).
– La squadra Campione d’Italia in carica ha perso soltanto una delle ultime 29 partite (19V, 9N) d’esordio stagionale in Serie A; l’unica sconfitta nel periodo è stata quella della Juventus, contro l’Udinese, nel 2015. 

MONZA:
Campionati di Serie A disputati finora: 0 
Posizione nella scorsa Serie B: 4°
Miglior piazzamento in Serie A: –
Allenatore: Giovanni Stroppa (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: –

– Prima apparizione in Serie A in 110 anni di storia per il Monza, unica debuttante del prossimo campionato. 
– Il Monza potrebbe diventare la prima squadra a vincere il suo primo match assoluto in Serie A TIM a partire dal Chievo nell’agosto 2001 (2-0 vs Fiorentina). 

NAPOLI:
Campionati di Serie A disputati finora: 76 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 3°
Miglior piazzamento in Serie A: 1°
Allenatore: Luciano Spalletti (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Dries Mertens (113)

– Nella stagione 2017-2018 il Napoli è diventata la prima squadra a sfondare quota 90 punti (91 finali) senza vincere lo scudetto.
– Il Napoli ha vinto le ultime cinque partite d’esordio stagionale in Serie A TIM: si tratta della serie aperta più lunga di successi consecutivi tra le squadre attualmente nel massimo campionato. 

ROMA:
Campionati di Serie A disputati finora: 89 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 6°
Miglior piazzamento in Serie A: 1°
Allenatore: José Mourinho (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Francesco Totti (250)

– Nella stagione 2016-2017 la Roma ha fatto registrare il record personale assoluto di punti conquistati in Serie A, 87.
– José Mourinho ha perso soltanto una delle 17 partite (11V, 5N) d’esordio stagionale (escluse quelle da subentrato) da allenatore alla guida di un club dei cinque maggiori campionati europei: la sconfitta è arrivata alla guida del Tottenham (0-1), contro l’Everton, in Premier League, nel settembre 2020. 

SALERNITANA:
Campionati di Serie A disputati finora: 3 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 17°
Miglior piazzamento in Serie A: 15°
Allenatore: Davide Nicola (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Marco Di Vaio (12)

– Dopo le retrocessioni del 1947/48 e del 1998/99, nello scorso campionato la Salernitana ha ottenuto la prima salvezza della sua storia in Serie A.
– Dopo aver vinto la prima partita in assoluto in Serie A nel 1947 contro la Lazio, la Salernitana ha perso entrambe le due successive sfide d’esordio disputate sia nella stagione 1998/99 (contro la Roma), che nello scorso campionato (contro il Bologna).

(Foto LaPresse)

In attesa di scoprire quale sarà il calendario delle 20 squadre della prossima Serie A TIM scopriamole, in rigoroso ordine alfabetico, grazie ai dati forniti da Opta. Eccone altre 5: Milan, Monza, Napoli, Roma e Salernitana.

MILAN:
Campionati di Serie A disputati finora: 88 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 1°
Miglior piazzamento in Serie A: 1°
Allenatore: Stefano Pioli (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Gunnar Nordahl (210)

– Il Milan può vantare due record particolari riguardanti i suoi giocatori: Maldini primatista di sempre di presenze in A tra i giocatori di movimento (647) e Nordahl miglior goleador straniero di tutti i tempi (225).
– La squadra Campione d’Italia in carica ha perso soltanto una delle ultime 29 partite (19V, 9N) d’esordio stagionale in Serie A; l’unica sconfitta nel periodo è stata quella della Juventus, contro l’Udinese, nel 2015. 

MONZA:
Campionati di Serie A disputati finora: 0 
Posizione nella scorsa Serie B: 4°
Miglior piazzamento in Serie A: –
Allenatore: Giovanni Stroppa (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: –

– Prima apparizione in Serie A in 110 anni di storia per il Monza, unica debuttante del prossimo campionato. 
– Il Monza potrebbe diventare la prima squadra a vincere il suo primo match assoluto in Serie A TIM a partire dal Chievo nell’agosto 2001 (2-0 vs Fiorentina). 

NAPOLI:
Campionati di Serie A disputati finora: 76 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 3°
Miglior piazzamento in Serie A: 1°
Allenatore: Luciano Spalletti (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Dries Mertens (113)

– Nella stagione 2017-2018 il Napoli è diventata la prima squadra a sfondare quota 90 punti (91 finali) senza vincere lo scudetto.
– Il Napoli ha vinto le ultime cinque partite d’esordio stagionale in Serie A TIM: si tratta della serie aperta più lunga di successi consecutivi tra le squadre attualmente nel massimo campionato. 

ROMA:
Campionati di Serie A disputati finora: 89 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 6°
Miglior piazzamento in Serie A: 1°
Allenatore: José Mourinho (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Francesco Totti (250)

– Nella stagione 2016-2017 la Roma ha fatto registrare il record personale assoluto di punti conquistati in Serie A, 87.
– José Mourinho ha perso soltanto una delle 17 partite (11V, 5N) d’esordio stagionale (escluse quelle da subentrato) da allenatore alla guida di un club dei cinque maggiori campionati europei: la sconfitta è arrivata alla guida del Tottenham (0-1), contro l’Everton, in Premier League, nel settembre 2020. 

SALERNITANA:
Campionati di Serie A disputati finora: 3 
Posizione nella scorsa Serie A TIM: 17°
Miglior piazzamento in Serie A: 15°
Allenatore: Davide Nicola (confermato)
Miglior marcatore di sempre in Serie A: Marco Di Vaio (12)

– Dopo le retrocessioni del 1947/48 e del 1998/99, nello scorso campionato la Salernitana ha ottenuto la prima salvezza della sua storia in Serie A.
– Dopo aver vinto la prima partita in assoluto in Serie A nel 1947 contro la Lazio, la Salernitana ha perso entrambe le due successive sfide d’esordio disputate sia nella stagione 1998/99 (contro la Roma), che nello scorso campionato (contro il Bologna).

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.