IL MILAN TORNA PRIMO

Il Milan vince a Roma contro la Lazio e si riprende la testa della classifica con due punti di vantaggio sui “cugini”, che in settimana recupereranno la sfida a Bologna. Il campionato arriva sul rettilineo finale e le due milanesi promettono scintille nella volata, mentre il Napoli, oggi sconfitto a Empoli, pare aver ceduto il passo.

La Lazio ha disputato questa sera una buona partita nel primo tempo, mentre nella ripresa è emersa la determinazione e la volontà del Milan di riprendersi il risultato. Rete del vantaggio laziale confezionata già al 4′ da Milinkovic-Savic che serve Immobile a centro area per il gol n. 26 in stagione del centravanti. L’attaccante laziale supera Quagliarella tra i bomber in attività con 181 centri. Nel secondo tempo, trascinati da Leao, i rossoneri ribaltano il match. Al 50′ l’esterno portoghese serve per l’accorrente Giroud la palla del pari. Poi con le sue accelerazioni mette alle corde la difesa biancoceleste che capitola al 92′, quando Ibrahimovic di testa serve Tonali che da pochi passi realizza il gol vittoria. 

Clicca QUI per consultare le statistiche della partita. 

(Foto LaPresse)

Il Milan vince a Roma contro la Lazio e si riprende la testa della classifica con due punti di vantaggio sui “cugini”, che in settimana recupereranno la sfida a Bologna. Il campionato arriva sul rettilineo finale e le due milanesi promettono scintille nella volata, mentre il Napoli, oggi sconfitto a Empoli, pare aver ceduto il passo.

La Lazio ha disputato questa sera una buona partita nel primo tempo, mentre nella ripresa è emersa la determinazione e la volontà del Milan di riprendersi il risultato. Rete del vantaggio laziale confezionata già al 4′ da Milinkovic-Savic che serve Immobile a centro area per il gol n. 26 in stagione del centravanti. L’attaccante laziale supera Quagliarella tra i bomber in attività con 181 centri. Nel secondo tempo, trascinati da Leao, i rossoneri ribaltano il match. Al 50′ l’esterno portoghese serve per l’accorrente Giroud la palla del pari. Poi con le sue accelerazioni mette alle corde la difesa biancoceleste che capitola al 92′, quando Ibrahimovic di testa serve Tonali che da pochi passi realizza il gol vittoria. 

Clicca QUI per consultare le statistiche della partita. 

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.