IL NAPOLI RAGGIUNGE IL MILAN IN VETTA

La formazione di Spalletti sale a 66 punti e mette pressione al Milan in vista della partita dei rossoneri di domani, a San Siro contro il Bologna. Gli azzurri, oggi in tenuta rossa da trasferta, hanno vinto 3 – 1 a Bergamo, infilando il terzo successo consecutivo in Serie A TIM. Continuano invece le difficoltà dell’Atalanta in casa, dove fa meno punti e subisce più gol (21 contro 13) che in trasferta. 

Gli ospiti passano in vantaggio al quarto d’ora con Insigne su rigore, concesso per fallo di Musso in uscita su Mertens. Dopo un paio di occasioni per pareggiare per i padroni di casa (conclusioni fuori di Freuler e Malinovskyi) arriva il raddoppio, grazie a un’imbeccata di Insigne che su punizione pesca Politano, bravo a insaccare al volo. Al 58′ i nerazzurri riaprono il match con un colpo di testa di De Roon, trovato libero a centro area da Miranchuk. Nel momento di massima pressione degli uomini di Gasperini Elmas chiude la partita su assist di Lozano. 

(Foto LaPresse)

La formazione di Spalletti sale a 66 punti e mette pressione al Milan in vista della partita dei rossoneri di domani, a San Siro contro il Bologna. Gli azzurri, oggi in tenuta rossa da trasferta, hanno vinto 3 – 1 a Bergamo, infilando il terzo successo consecutivo in Serie A TIM. Continuano invece le difficoltà dell’Atalanta in casa, dove fa meno punti e subisce più gol (21 contro 13) che in trasferta. 

Gli ospiti passano in vantaggio al quarto d’ora con Insigne su rigore, concesso per fallo di Musso in uscita su Mertens. Dopo un paio di occasioni per pareggiare per i padroni di casa (conclusioni fuori di Freuler e Malinovskyi) arriva il raddoppio, grazie a un’imbeccata di Insigne che su punizione pesca Politano, bravo a insaccare al volo. Al 58′ i nerazzurri riaprono il match con un colpo di testa di De Roon, trovato libero a centro area da Miranchuk. Nel momento di massima pressione degli uomini di Gasperini Elmas chiude la partita su assist di Lozano. 

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.