LA JUVENTUS VINCE A MARASSI 3 – 1

La Juventus infila il quindicesimo risultato utile di fila e sale a 56 punti in classifica, avvicinandosi al terzetto di testa che scenderà in campo nelle prossime ore. 

Allegri lascia Vlahovic inizialmente in panchina per farlo rifiatare, venendo ripagato da Morata che va a segno due volte. Il vantaggio bianconero arriva però grazie alla sfortunata autorete di Yoshida che al 23′ devia nella propria porta per impedire al pallone di raggiungere Kean, oggi titolare al fianco dello spagnolo. Il raddoppio della Juventus lo sigla al 34′ su rigore Morata, che poi è protagonista ancora nella ripresa. All’84’ saltando in barriera determina la traiettoria che inganna Szczesny sulla punizione di Sabiri, all’88’ fissa il risultato sull’1 – 3 con un colpo di testa. In cronaca ci finisce anche il rigore che Candreva si fa parare dall’estremo bianconero, uno specialista sui rigori che arriva al terzo neutralizzato di fila.

Clicca QUI per il match report della partita.

(Foto LaPresse)

La Juventus infila il quindicesimo risultato utile di fila e sale a 56 punti in classifica, avvicinandosi al terzetto di testa che scenderà in campo nelle prossime ore. 

Allegri lascia Vlahovic inizialmente in panchina per farlo rifiatare, venendo ripagato da Morata che va a segno due volte. Il vantaggio bianconero arriva però grazie alla sfortunata autorete di Yoshida che al 23′ devia nella propria porta per impedire al pallone di raggiungere Kean, oggi titolare al fianco dello spagnolo. Il raddoppio della Juventus lo sigla al 34′ su rigore Morata, che poi è protagonista ancora nella ripresa. All’84’ saltando in barriera determina la traiettoria che inganna Szczesny sulla punizione di Sabiri, all’88’ fissa il risultato sull’1 – 3 con un colpo di testa. In cronaca ci finisce anche il rigore che Candreva si fa parare dall’estremo bianconero, uno specialista sui rigori che arriva al terzo neutralizzato di fila.

Clicca QUI per il match report della partita.

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.