MISTER JURIC ALLA VIGILIA DI SALERNITANA-TORINO

Queste le dichiarazioni del tecnico del Torino Ivan Juric in vista della sfida contro la Salernitana:

“Questo periodo di sosta è servito a riflettere. Sicuramente ci sono stati degli errori e si può migliorare, ma a volte il calcio è così, per una squadra come la nostra gli episodi spostano l’equilibrio. Nelle ultime nostre gare ci sono state partite eccellenti, alcune normali e poche negative. Abbiamo fatto una scelta su Milinkovic-Savic all’inizio, ha fatto bene per un lungo periodo, poi ha avuto un piccolo calo. Berisha ha fatto molto bene contro Inter e Bologna e la mia intenzione è continuare con lui. Ho sempre fatto apprezzamenti su Belotti, ha una professionalità altissima. Per me fa in casa un certo tipo di partite e completamente un altro tipo di gare fuori casa. In casa si presenta ed è un grandissimo attaccante, mentre in trasferta molto meno. Mi aspetto che faccia sempre partite come contro l’Inter, dal punto di vista dell’atteggiamento. Secondo me gli ultimi risultati non positivi hanno sminuito il lavoro fatto finora. Questo periodo deve dare un significato alla stagione. Se si fa bene diamo un significato positivo, ma se sbagliamo queste partite rimarrà un sapore negativo. Dobbiamo avere grandi motivazioni per dare un senso molto positivo alla stagione”.

(Foto LaPresse)

www.torinofc.it

Queste le dichiarazioni del tecnico del Torino Ivan Juric in vista della sfida contro la Salernitana:

“Questo periodo di sosta è servito a riflettere. Sicuramente ci sono stati degli errori e si può migliorare, ma a volte il calcio è così, per una squadra come la nostra gli episodi spostano l’equilibrio. Nelle ultime nostre gare ci sono state partite eccellenti, alcune normali e poche negative. Abbiamo fatto una scelta su Milinkovic-Savic all’inizio, ha fatto bene per un lungo periodo, poi ha avuto un piccolo calo. Berisha ha fatto molto bene contro Inter e Bologna e la mia intenzione è continuare con lui. Ho sempre fatto apprezzamenti su Belotti, ha una professionalità altissima. Per me fa in casa un certo tipo di partite e completamente un altro tipo di gare fuori casa. In casa si presenta ed è un grandissimo attaccante, mentre in trasferta molto meno. Mi aspetto che faccia sempre partite come contro l’Inter, dal punto di vista dell’atteggiamento. Secondo me gli ultimi risultati non positivi hanno sminuito il lavoro fatto finora. Questo periodo deve dare un significato alla stagione. Se si fa bene diamo un significato positivo, ma se sbagliamo queste partite rimarrà un sapore negativo. Dobbiamo avere grandi motivazioni per dare un senso molto positivo alla stagione”.

(Foto LaPresse)

www.torinofc.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.