MOURINHO: “HO TOTALE FIDUCIA NEI MIEI GIOCATORI E NEI TIFOSI, SIAMO FAVORITI”

Dopo la sconfitta per 2-1 con il Bodo/Glimt, mister Mourinho ha commentato così la prestazione della Roma.

Cosa poteva essere fatto di più nel secondo tempo?

“I due gol sono due gol… Uno viene da una palla inattiva. Che è sempre un gol importante – noi ne facciamo tanti – piace farli, ma non piace concedere. È una mancanza di concentrazione. E il primo gol è assolutamente ridicolo.

Ma la cosa che mi preoccupa di più è l’infortunio di Mancini, che inizialmente sembra preoccupante: un infortunio su quelli che io definisco dei campi di plastica. Perdiamo 2-1, e abbiamo un secondo tempo da giocare. Un secondo tempo all’Olimpico, con la nostra gente. Non ho nessun problema nel dire che mi sento favorito per le semifinali”.

Vuol dire che c’è fiducia in vista della partita di ritorno.

“Certo. Totale fiducia nei giocatori, fiducia nello Stadio, nell’appoggio della nostra gente. Ovviamente, giochiamo contro una squadra difficile. E ho fiducia in un buon arbitro, con un buon assistente. Perché quando abbiamo giocato a Roma contro di loro, c’erano due rigori nettissimi a nostro favore che l’arbitro non ha visto.

E oggi, nel primo tempo, due occasioni sono state giudicate in fuorigioco e nella ripresa un fuorigioco è stato dato da rimessa laterale. Questo rende bene il livello”.

Pellegrini non aveva mai segnato in carriera 12 reti.

“Deve fare di più. Per le sue qualità, deve fare di più”.

(Foto LaPresse)

www.asroma.com

Dopo la sconfitta per 2-1 con il Bodo/Glimt, mister Mourinho ha commentato così la prestazione della Roma.

Cosa poteva essere fatto di più nel secondo tempo?

“I due gol sono due gol… Uno viene da una palla inattiva. Che è sempre un gol importante – noi ne facciamo tanti – piace farli, ma non piace concedere. È una mancanza di concentrazione. E il primo gol è assolutamente ridicolo.

Ma la cosa che mi preoccupa di più è l’infortunio di Mancini, che inizialmente sembra preoccupante: un infortunio su quelli che io definisco dei campi di plastica. Perdiamo 2-1, e abbiamo un secondo tempo da giocare. Un secondo tempo all’Olimpico, con la nostra gente. Non ho nessun problema nel dire che mi sento favorito per le semifinali”.

Vuol dire che c’è fiducia in vista della partita di ritorno.

“Certo. Totale fiducia nei giocatori, fiducia nello Stadio, nell’appoggio della nostra gente. Ovviamente, giochiamo contro una squadra difficile. E ho fiducia in un buon arbitro, con un buon assistente. Perché quando abbiamo giocato a Roma contro di loro, c’erano due rigori nettissimi a nostro favore che l’arbitro non ha visto.

E oggi, nel primo tempo, due occasioni sono state giudicate in fuorigioco e nella ripresa un fuorigioco è stato dato da rimessa laterale. Questo rende bene il livello”.

Pellegrini non aveva mai segnato in carriera 12 reti.

“Deve fare di più. Per le sue qualità, deve fare di più”.

(Foto LaPresse)

www.asroma.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.