PAREGGIO TRA NAPOLI E INTER

Al Diego Armando Maradona Napoli e Inter pareggiano 1 – 1 il big match di giornata, lasciando ancora nell’incertezza la volata finale. Domani il Milan, in casa contro la Sampdoria, avrà l’opportunità di guadagnare punti preziosi nei confronti delle formazioni di Inzaghi e Spalletti. Clicca QUI per la classifica della Serie A TIM.

Nel primo tempo si è visto più Napoli, in gol su rigore già al 7′ con Insigne e fermato dal palo sulla conclusione di Zielinski dal limite. Nel secondo tempo la capolista reagisce e dopo pochi secondi dal ritorno in campo Dzeko, aiutato da un rimpallo in area, infila Ospina da pochi passi. Gli ospiti acquistano fiducia e giocano meglio, ma Handanovic viene comunque impegnato da Osimhen e Elmas.

Lorenzo Insigne, con 116 gol, ha superato Maradona (115) nella classifica dei marcatori all-time degli azzurri in tutte le competizioni. Il capitano del Napoli, inoltre, è il calciatore che ha tirato più rigori (9) in stagione considerando i cinque maggiori campionati europei. 

(Foto LaPresse)

Al Diego Armando Maradona Napoli e Inter pareggiano 1 – 1 il big match di giornata, lasciando ancora nell’incertezza la volata finale. Domani il Milan, in casa contro la Sampdoria, avrà l’opportunità di guadagnare punti preziosi nei confronti delle formazioni di Inzaghi e Spalletti. Clicca QUI per la classifica della Serie A TIM.

Nel primo tempo si è visto più Napoli, in gol su rigore già al 7′ con Insigne e fermato dal palo sulla conclusione di Zielinski dal limite. Nel secondo tempo la capolista reagisce e dopo pochi secondi dal ritorno in campo Dzeko, aiutato da un rimpallo in area, infila Ospina da pochi passi. Gli ospiti acquistano fiducia e giocano meglio, ma Handanovic viene comunque impegnato da Osimhen e Elmas.

Lorenzo Insigne, con 116 gol, ha superato Maradona (115) nella classifica dei marcatori all-time degli azzurri in tutte le competizioni. Il capitano del Napoli, inoltre, è il calciatore che ha tirato più rigori (9) in stagione considerando i cinque maggiori campionati europei. 

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.