PAREGGIO TRA NAPOLI E ROMA

Al Diego Maradona il Napoli rallenta ancora e vede scappar via Milan e Inter. I rossoneri viaggiano con 4 punti in più dei partenopei a parità di partite, i nerazzurri con due lunghezze di vantaggio e una partita in meno. Si fa dura la corsa scudetto per la formazione di Spalletti, che questa sera ha cullato a lungo la vittoria. Dopo il vantaggio su rigore di Insigne all’11’, infatti, i giallorossi si sono affidarti alle sgroppate di Zaniolo, senza però rendersi particolarmente pericolosi. Poche occasioni anche dall’altra parte, dove solo Osimhen, per due volte, ha impensierito Rui Patricio. Nel finale il subentrato Zielinski si mette in mostra con i suoi tiri, ma tocca ad El Shaarawy, nel recupero, trovare la zampata per l’1 – 1 finale. Curiosità per il “faraone”: tutti i suoi 3 gol in stagione sono arrivati nel recupero. 

Clicca QUI per il match report della partita.

(Foto LaPresse)

Al Diego Maradona il Napoli rallenta ancora e vede scappar via Milan e Inter. I rossoneri viaggiano con 4 punti in più dei partenopei a parità di partite, i nerazzurri con due lunghezze di vantaggio e una partita in meno. Si fa dura la corsa scudetto per la formazione di Spalletti, che questa sera ha cullato a lungo la vittoria. Dopo il vantaggio su rigore di Insigne all’11’, infatti, i giallorossi si sono affidarti alle sgroppate di Zaniolo, senza però rendersi particolarmente pericolosi. Poche occasioni anche dall’altra parte, dove solo Osimhen, per due volte, ha impensierito Rui Patricio. Nel finale il subentrato Zielinski si mette in mostra con i suoi tiri, ma tocca ad El Shaarawy, nel recupero, trovare la zampata per l’1 – 1 finale. Curiosità per il “faraone”: tutti i suoi 3 gol in stagione sono arrivati nel recupero. 

Clicca QUI per il match report della partita.

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.