SARRI: “HO CHIESTO ORDINE IN CAMPO”

Il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Sampdoria-Lazio: 

“Noi dobbiamo trovare più ordine rispetto alle ultime partite che abbiamo fatto. Se perdi ordine perdi equilibrio. La richiesta primaria era quella di avere più ordine e di non perdere le posizioni, oggi è stato fatto. A tratti siamo troppo istintivi e perdiamo le posizioni in campo infatti poi rischiamo. Ancora non so nulla sulle condizioni di Immobile, dovrebbe essere l’effetto di un colpo e spero sia risolvibile. Basic è un ragazzo che gioca abbastanza spesso, Zaccagni purtroppo era condizionato da qualche infortunio, mentre ora sta avendo continuità anche in allenamento. Basic è prezioso perchè ha qualità tecniche e fisiche e ci servirà tantissimo. Marusic purtroppo si era dovuto fermare per il Covid ma ieri l’ho visto brillante in allenamento ci ho parlato e si sentiva pronto, infatti lo è stato. Io no credo che la nostra vittoria sia dipesa dall’atteggiamento della Sampdoria, anzi abbiamo avuto un grandissimo palleggio con cui avremmo potuto mettere in difficoltà chiunque. Milinkovic ha detto che l’arbitro non aveva visto nulla nel fallo precedente. Un arbitro di livello doveva gestire meglio certe situazioni senza alcun cartellino. Milinkovic doveva reagire diversamente, ma Fabbri è stato troppo precipitoso. Basic secondo me si sposa benissimo e forse meglio con Luis Alberto. Anche se lui può giocare in ogni nostro assetto. Luis Alberto aveva bisogno di riposare, lo volevo far entrare ma poi l’espulsione ha cambiato la situazione. Toma può crescere ancora, è arrivato da poco e deve ancora imparare la lingua. È un giocatore intelligente e credo potrà diventare il futuro della Lazio”.

(Foto LaPresse)

www.sslazio.it

Il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Sampdoria-Lazio: 

“Noi dobbiamo trovare più ordine rispetto alle ultime partite che abbiamo fatto. Se perdi ordine perdi equilibrio. La richiesta primaria era quella di avere più ordine e di non perdere le posizioni, oggi è stato fatto. A tratti siamo troppo istintivi e perdiamo le posizioni in campo infatti poi rischiamo. Ancora non so nulla sulle condizioni di Immobile, dovrebbe essere l’effetto di un colpo e spero sia risolvibile. Basic è un ragazzo che gioca abbastanza spesso, Zaccagni purtroppo era condizionato da qualche infortunio, mentre ora sta avendo continuità anche in allenamento. Basic è prezioso perchè ha qualità tecniche e fisiche e ci servirà tantissimo. Marusic purtroppo si era dovuto fermare per il Covid ma ieri l’ho visto brillante in allenamento ci ho parlato e si sentiva pronto, infatti lo è stato. Io no credo che la nostra vittoria sia dipesa dall’atteggiamento della Sampdoria, anzi abbiamo avuto un grandissimo palleggio con cui avremmo potuto mettere in difficoltà chiunque. Milinkovic ha detto che l’arbitro non aveva visto nulla nel fallo precedente. Un arbitro di livello doveva gestire meglio certe situazioni senza alcun cartellino. Milinkovic doveva reagire diversamente, ma Fabbri è stato troppo precipitoso. Basic secondo me si sposa benissimo e forse meglio con Luis Alberto. Anche se lui può giocare in ogni nostro assetto. Luis Alberto aveva bisogno di riposare, lo volevo far entrare ma poi l’espulsione ha cambiato la situazione. Toma può crescere ancora, è arrivato da poco e deve ancora imparare la lingua. È un giocatore intelligente e credo potrà diventare il futuro della Lazio”.

(Foto LaPresse)

www.sslazio.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.