SERIE A TIM, 22ª GIORNATA – I RECORD PIÙ VICINI

Prende il via oggi la 22ª giornata di Serie A TIM. Sulla base delle statistiche raccolte da Opta, nel corso di questo turno di campionato potrebbero essere raggiunti i seguenti record:

La prossima sarà la panchina numero 300 di Massimiliano Allegri come allenatore della Juventus considerando tutte le competizioni; potrebbe diventare il terzo tecnico da quando esiste la Serie A a girone unico (1929/1930) a raggiungere questo traguardo, dopo Giovanni Trapattoni (596) e Marcello Lippi (405).

Se il Napoli battesse il Bologna Luciano Spalletti arriverebbe a 250 vittorie in Serie A TIM.

Qualora l’Inter riuscisse a mantenere la porta inviolata contro l’Atalanta sarebbe la 150ª partita intera in cui Samir Handanovic non subisce gol da quando gioca in nerazzurro in tutte le competizioni. Inoltre, la prossima sarà la sua 350ª partita con l’Inter in Serie A TIM. Se dovesse scendere in campo nel prossimo turno di campionato Danilo D’Ambrosio raggiungerà le 200 presenze in nerazzurro in Serie A TIM.

Se scenderà in campo contro l’Inter Duvan Zapata raggiungerà il traguardo delle 250 presenze in Serie A TIM.

Giovanni Simeone è ad una sola presenza dalle 200 in Serie A TIM.

Scendendo in campo contro lo Spezia Zlatan Ibrahimovic raggiungerà le 150 partite in rossonero.

Se la Roma dovesse battere il Cagliari con Lorenzo Pellegrini in campo il centrocampista giallorosso arriverebbe a quota 100 successi con la maglia della Roma.

Lorenzo Insigne è ad una sola rete dal raggiungere i 115 gol di Diego Armando Maradona, al terzo posto della classifica dei gol realizzati con la maglia del Napoli in tutte le competizioni.

Luis Muriel è ad una sola rete dal diventare il giocatore con più gol segnati subentrando dalla panchina in Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (attualmente in testa alla classifica c’è Alessandro Matri a quota 25 gol, secondo il colombiano con 24 reti).

Fabio Quagliarella è a due gol dal raggiungere quota 100 reti con la maglia della Sampdoria in Serie A TIM.

(Foto LaPresse)

Prende il via oggi la 22ª giornata di Serie A TIM. Sulla base delle statistiche raccolte da Opta, nel corso di questo turno di campionato potrebbero essere raggiunti i seguenti record:

La prossima sarà la panchina numero 300 di Massimiliano Allegri come allenatore della Juventus considerando tutte le competizioni; potrebbe diventare il terzo tecnico da quando esiste la Serie A a girone unico (1929/1930) a raggiungere questo traguardo, dopo Giovanni Trapattoni (596) e Marcello Lippi (405).

Se il Napoli battesse il Bologna Luciano Spalletti arriverebbe a 250 vittorie in Serie A TIM.

Qualora l’Inter riuscisse a mantenere la porta inviolata contro l’Atalanta sarebbe la 150ª partita intera in cui Samir Handanovic non subisce gol da quando gioca in nerazzurro in tutte le competizioni. Inoltre, la prossima sarà la sua 350ª partita con l’Inter in Serie A TIM. Se dovesse scendere in campo nel prossimo turno di campionato Danilo D’Ambrosio raggiungerà le 200 presenze in nerazzurro in Serie A TIM.

Se scenderà in campo contro l’Inter Duvan Zapata raggiungerà il traguardo delle 250 presenze in Serie A TIM.

Giovanni Simeone è ad una sola presenza dalle 200 in Serie A TIM.

Scendendo in campo contro lo Spezia Zlatan Ibrahimovic raggiungerà le 150 partite in rossonero.

Se la Roma dovesse battere il Cagliari con Lorenzo Pellegrini in campo il centrocampista giallorosso arriverebbe a quota 100 successi con la maglia della Roma.

Lorenzo Insigne è ad una sola rete dal raggiungere i 115 gol di Diego Armando Maradona, al terzo posto della classifica dei gol realizzati con la maglia del Napoli in tutte le competizioni.

Luis Muriel è ad una sola rete dal diventare il giocatore con più gol segnati subentrando dalla panchina in Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (attualmente in testa alla classifica c’è Alessandro Matri a quota 25 gol, secondo il colombiano con 24 reti).

Fabio Quagliarella è a due gol dal raggiungere quota 100 reti con la maglia della Sampdoria in Serie A TIM.

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.