SERIE A TIM, 30ª GIORNATA – I RECORD PIÙ VICINI

Prende il via oggi la 30ª giornata di Serie A TIM. Sulla base delle statistiche raccolte da Opta, nel corso di questo turno di campionato potrebbero essere raggiunti i seguenti record:

La prossima sarà la 200ª presenza con la maglia della Lazio in tutte le competizioni per Thomas Strakosha.

Qualora il Sassuolo conquistasse i tre punti in questo turno, Andrea Consigli collezionerebbe la 100ª vittoria con la maglia neroverde in Serie A TIM.

Domenico Berardi è a due gol dal diventare il primo giocatore nella storia del Sassuolo capace di segnare 100 reti in Serie A.

Se dovesse vincere contro la Sampdoria, il Venezia conquisterà il suo 100° successo in Serie A.

L’attaccante della Juventus Paulo Dybala è vicino a servire il suo 50° assist in Serie A (al momento è a quota 49), diventando il terzo giocatore argentino capace di tagliare questo traguardo dall’inizio dello scorso decennio (dopo i 70 del Papu Gómez e i 57 di Rodrigo Palacio).

Luis Muriel è ad una sola rete dal diventare il giocatore con più gol segnati subentrando dalla panchina in Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (attualmente in testa alla classifica c’è Alessandro Matri a quota 25 gol, secondo il colombiano con 24 reti).

(Foto LaPresse)

Prende il via oggi la 30ª giornata di Serie A TIM. Sulla base delle statistiche raccolte da Opta, nel corso di questo turno di campionato potrebbero essere raggiunti i seguenti record:

La prossima sarà la 200ª presenza con la maglia della Lazio in tutte le competizioni per Thomas Strakosha.

Qualora il Sassuolo conquistasse i tre punti in questo turno, Andrea Consigli collezionerebbe la 100ª vittoria con la maglia neroverde in Serie A TIM.

Domenico Berardi è a due gol dal diventare il primo giocatore nella storia del Sassuolo capace di segnare 100 reti in Serie A.

Se dovesse vincere contro la Sampdoria, il Venezia conquisterà il suo 100° successo in Serie A.

L’attaccante della Juventus Paulo Dybala è vicino a servire il suo 50° assist in Serie A (al momento è a quota 49), diventando il terzo giocatore argentino capace di tagliare questo traguardo dall’inizio dello scorso decennio (dopo i 70 del Papu Gómez e i 57 di Rodrigo Palacio).

Luis Muriel è ad una sola rete dal diventare il giocatore con più gol segnati subentrando dalla panchina in Serie A TIM nell’era dei tre punti a vittoria (attualmente in testa alla classifica c’è Alessandro Matri a quota 25 gol, secondo il colombiano con 24 reti).

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.