SIMEONE TRASCINA L’HELLAS AL SUCCESSO

Non segnava da più di due mesi Giovanni Simeone, a digiuno dallo scorso 12 dicembre quando aveva portato i suoi in vantaggio contro l’Atalanta. Da allora nessuna rete, ma oggi il centravanti argentino si è scatenato realizzando tutti i gol nel 3 – 1 con il quale l’Hellas Verona ha superato il Venezia. Simeone ha portato in vantaggio i suoi al 54′ insistendo da solo su un pallone che sembrava perso e poi trasformato in gol con un preciso rasoterra. Il raddoppio al 63′ con un tiro deviato da Busio su assist di Faraoni. La formazione di Zanetti riesce ad accorciare le distanze all’81’ con Okereke, ma ancora Simeone, ben servito da Lasagna, chiude il match all’88’ con una precisa conclusione sul primo palo che gli vale anche il pallone della partita per la tripletta realizzata.

Simeone sale a 15 gol in stagione (suo record in A), diventando ad oggi il calciatore argentino che ha realizzato più gol nei cinque maggiori campionati europei. Trascinato dal suo centravanti l’Hellas sale a 40 punti in 27 partite, dalla stagione 1994/1995 solo una volta (nel 2013/2014) aveva fatto meglio in A a questo punto del campionato. Per il Venezia, che vede fuggire il Cagliari, continua la striscia negativa, con 1 solo successo nelle ultime 13 partite. 

Clicca QUI per il match report della partita. 

(Foto LaPresse)

Non segnava da più di due mesi Giovanni Simeone, a digiuno dallo scorso 12 dicembre quando aveva portato i suoi in vantaggio contro l’Atalanta. Da allora nessuna rete, ma oggi il centravanti argentino si è scatenato realizzando tutti i gol nel 3 – 1 con il quale l’Hellas Verona ha superato il Venezia. Simeone ha portato in vantaggio i suoi al 54′ insistendo da solo su un pallone che sembrava perso e poi trasformato in gol con un preciso rasoterra. Il raddoppio al 63′ con un tiro deviato da Busio su assist di Faraoni. La formazione di Zanetti riesce ad accorciare le distanze all’81’ con Okereke, ma ancora Simeone, ben servito da Lasagna, chiude il match all’88’ con una precisa conclusione sul primo palo che gli vale anche il pallone della partita per la tripletta realizzata.

Simeone sale a 15 gol in stagione (suo record in A), diventando ad oggi il calciatore argentino che ha realizzato più gol nei cinque maggiori campionati europei. Trascinato dal suo centravanti l’Hellas sale a 40 punti in 27 partite, dalla stagione 1994/1995 solo una volta (nel 2013/2014) aveva fatto meglio in A a questo punto del campionato. Per il Venezia, che vede fuggire il Cagliari, continua la striscia negativa, con 1 solo successo nelle ultime 13 partite. 

Clicca QUI per il match report della partita. 

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.