THIAGO MOTTA: “IN OGNI GARA SONO IN PALIO PUNTI PREZIOSI: STARÀ A NOI DARE IL MASSIMO”

Le parole di Thiago Motta prima del match contro il Napoli che chiuderà il girone di andata delle Aquile:

“Quello che mi è piaciuto della partita contro l’Empoli è il fatto che anche nei momenti in cui abbiamo sofferto di più siamo rimasti compatti e abbiamo giocato come una squadra. Non dobbiamo dimenticare che l’Empoli al momento è molto in forma, pertanto non si è certamente trattato di una gara facile. Sicuramente nel primo tempo avremmo potuto stare più alti, essere più coraggiosi, e approfittare meglio dei possessi palla, ma alla fine è comunque arrivato un punto prezioso.

Mi aspetto il miglior Napoli possibile, è vero che ci sono molti giocatori importanti che non scenderanno in campo, ma ce ne sono altrettanti di grande valore che quando entrano riescono a tenere alto il livello della squadra. Noi faremo la nostra partita, sarà una bella sfida giocare contro una squadra che è stata costruita e lotta per la vetta della classifica.

Giocare partite del genere è bellissimo, il ‘Maradona’ sarà pieno di tifosi e noi dovremo essere capaci di gestire le emozioni. Quando si parla di una squadra ci sono moltissimi aspetti da analizzare, e credo che il fattore mentale sia importantissimo; è un momento importante per noi, si chiude l’andata con una sfida affascinante è difficile, vedremo di dare il massimo e fare del nostro meglio.

Il campionato è ancora lungo e tutto può succedere, gli anni scorsi abbiamo visto squadre partire molto bene e non riuscire a raggiungere neanche l’Europa League e altre iniziare con molte difficoltà per poi salvarsi facilmente. Adesso sta a noi lavorare al massimo ogni giorno e provare ad approfittare di ogni partita che ci aspetta per portare a casa punti.”

(Foto LaPresse)

www.acspezia.com

Le parole di Thiago Motta prima del match contro il Napoli che chiuderà il girone di andata delle Aquile:

“Quello che mi è piaciuto della partita contro l’Empoli è il fatto che anche nei momenti in cui abbiamo sofferto di più siamo rimasti compatti e abbiamo giocato come una squadra. Non dobbiamo dimenticare che l’Empoli al momento è molto in forma, pertanto non si è certamente trattato di una gara facile. Sicuramente nel primo tempo avremmo potuto stare più alti, essere più coraggiosi, e approfittare meglio dei possessi palla, ma alla fine è comunque arrivato un punto prezioso.

Mi aspetto il miglior Napoli possibile, è vero che ci sono molti giocatori importanti che non scenderanno in campo, ma ce ne sono altrettanti di grande valore che quando entrano riescono a tenere alto il livello della squadra. Noi faremo la nostra partita, sarà una bella sfida giocare contro una squadra che è stata costruita e lotta per la vetta della classifica.

Giocare partite del genere è bellissimo, il ‘Maradona’ sarà pieno di tifosi e noi dovremo essere capaci di gestire le emozioni. Quando si parla di una squadra ci sono moltissimi aspetti da analizzare, e credo che il fattore mentale sia importantissimo; è un momento importante per noi, si chiude l’andata con una sfida affascinante è difficile, vedremo di dare il massimo e fare del nostro meglio.

Il campionato è ancora lungo e tutto può succedere, gli anni scorsi abbiamo visto squadre partire molto bene e non riuscire a raggiungere neanche l’Europa League e altre iniziare con molte difficoltà per poi salvarsi facilmente. Adesso sta a noi lavorare al massimo ogni giorno e provare ad approfittare di ogni partita che ci aspetta per portare a casa punti.”

(Foto LaPresse)

www.acspezia.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.