SPALLETTI: “COL GENOA MASSIMA CONCENTRAZIONE”

“Domenica sarà una gara difficile in cui bisognerà tenere alta l’attenzione”. Luciano Spalletti parla in conferenza stampa a due giorni dal match contro il Genoa:

“Ci aspetta un impegno importante perchè vogliamo consolidare e conquistare il podio. Ci vorrà una gara intensa e una prestazione di livello. Coloro che verranno al Maradona testimonieranno dell’affetto per questa squadra”.

“Non faremo esperimenti in queste due ultime gare perchè vogliamo chiudere al massimo e in bellezza. Il Genoa ha un calcio molto concreto e fisico e bisognerà dare il massimo”

“E’ chiaro che c’è tantissimo rammarico per l’ultimo periodo della stagione, ma è anche vero che questi ragazzi hanno fatto tanta strada per raggiungere un traguardo importante. Ho un gruppo che ha dimostrato tantissima professionalità”.

Sarà anche l’ultima di Insigne:

“Sì, un motivo in più per stringersi attorno a Lorenzo. Lui è stato un capitano disponibile e di esempio per i compagni. Lo ringrazio per quello che ha dato a me e alla squadra. E’ stato un punto di riferimento per il gruppo ed ha molti meriti per la conquista della zona Champions”.

Sul futuro: “Io sono l’allenatore del Napoli anche per la prossima stagione. La volontà comune è quella di raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. Quest’anno abbiamo disputato un campionato di testa, purtroppo non siamo riusciti a tenere fino alla fine ma certamente stiamo mettendo i presupposti per poter proseguire la prossima stagione. Abbiamo già ottenuto progressi ottenuti rispetto agli anni passati”

(Foto LaPresse)

www.sscnapoli.it

“Domenica sarà una gara difficile in cui bisognerà tenere alta l’attenzione”. Luciano Spalletti parla in conferenza stampa a due giorni dal match contro il Genoa:

“Ci aspetta un impegno importante perchè vogliamo consolidare e conquistare il podio. Ci vorrà una gara intensa e una prestazione di livello. Coloro che verranno al Maradona testimonieranno dell’affetto per questa squadra”.

“Non faremo esperimenti in queste due ultime gare perchè vogliamo chiudere al massimo e in bellezza. Il Genoa ha un calcio molto concreto e fisico e bisognerà dare il massimo”

“E’ chiaro che c’è tantissimo rammarico per l’ultimo periodo della stagione, ma è anche vero che questi ragazzi hanno fatto tanta strada per raggiungere un traguardo importante. Ho un gruppo che ha dimostrato tantissima professionalità”.

Sarà anche l’ultima di Insigne:

“Sì, un motivo in più per stringersi attorno a Lorenzo. Lui è stato un capitano disponibile e di esempio per i compagni. Lo ringrazio per quello che ha dato a me e alla squadra. E’ stato un punto di riferimento per il gruppo ed ha molti meriti per la conquista della zona Champions”.

Sul futuro: “Io sono l’allenatore del Napoli anche per la prossima stagione. La volontà comune è quella di raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. Quest’anno abbiamo disputato un campionato di testa, purtroppo non siamo riusciti a tenere fino alla fine ma certamente stiamo mettendo i presupposti per poter proseguire la prossima stagione. Abbiamo già ottenuto progressi ottenuti rispetto agli anni passati”

(Foto LaPresse)

www.sscnapoli.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.