TERZA VITTORIA DI FILA PER IL NAPOLI

Una Salernitana priva di molti uomini nulla ha potuto contro la forza del Napoli, che si è imposto 4 – 1 balzando per il momento al secondo posto in classifica con 49 punti, uno in più del Milan che stasera ospita la Juventus al Meazza. La formazione di Spalletti passa in vantaggio con Juan Jesus che risolve una mischia in area al 17′. Poco dopo la mezz’ora Bonazzoli in girata pareggia, con quello che sarà l’unico tiro in porta degli ospiti. A cavallo dei due tempi Mertens decide la gara. Nel recupero della prima frazione trasforma un calcio di rigore, a inizio ripresa serve un pallone che Rrahmani deve solo spingere in porta da pochi passi. Al 53′ il rientrante Insigne trasforma il calcio di rigore che lo porta a 115 con la maglia del Napoli, come Maradona, e nel resto della ripresa c’è solo spazio per dare altri minuti a Osimhen, in campo dal 64′.

(Foto LaPresse)

Una Salernitana priva di molti uomini nulla ha potuto contro la forza del Napoli, che si è imposto 4 – 1 balzando per il momento al secondo posto in classifica con 49 punti, uno in più del Milan che stasera ospita la Juventus al Meazza. La formazione di Spalletti passa in vantaggio con Juan Jesus che risolve una mischia in area al 17′. Poco dopo la mezz’ora Bonazzoli in girata pareggia, con quello che sarà l’unico tiro in porta degli ospiti. A cavallo dei due tempi Mertens decide la gara. Nel recupero della prima frazione trasforma un calcio di rigore, a inizio ripresa serve un pallone che Rrahmani deve solo spingere in porta da pochi passi. Al 53′ il rientrante Insigne trasforma il calcio di rigore che lo porta a 115 con la maglia del Napoli, come Maradona, e nel resto della ripresa c’è solo spazio per dare altri minuti a Osimhen, in campo dal 64′.

(Foto LaPresse)

Leave a Reply

Your email address will not be published.